Slide1 background

Mare Termale Bolognese

Cinque centri termali nella città metropolitana
di Bologna: fitness, benessere e salute!

Slide1 background

Circuito della Salute Più

Una grande rete di servizi di salute
nelle province di Bologna, Ferrara e Venezia

Slide1 background

Villaggio della Salute Più

Wellness, terme e natura tutto l'anno

Slide1 background

Salute Più Concept Store

I prodotti del benessere

Slide1 background

Valet

Corsi di aggiornamento medico, provider ECM 1328

Slide1 background

Multimed

Poliambulatori specialistici & day surgery

Rafforza le tue difese immunitarie con lo spray per lavaggi nasali

pubblicato il 20/03/2020 | #lavaggi nasali #prevenzione

pulizia naso

di Federica Pagliarone

I lavaggi nasali vengono spesso consigliati per neonati e bambini. In realtà è una pratica di igiene personale da effettuare anche da adulti, soprattutto in questo momento di emergenza Coronavirus.

Il lavaggio infatti libera le vie respiratorie e pulisce in profondità le mucose potenziandone così la funzione depuratrice, umidificatrice ed immunitaria. Non solo, ma il lavaggio nasale a detta degli esperti, previene le infezioni virali aerogene da virus influenzali e gastroenterici, e concorre ad eliminare il muco, e con esso tutte le impurità inspirate dall’aria, come polveri, allergeni, virus e batteri.

Per sostenere concretamente l'attività di prevenzione e cura, - afferma il Prof. Antonio Monti, direttore scientifico Gruppo Monti Salute Più - mi sento di dare alcune semplici indicazioni che ritengo sarebbe utile seguire, in aggiunta ai consigli degli esperti, con l'obiettivo di arginare la diffusione di un virus così subdolo. Considerando, ad esempio, che il Coronavirus si diffonde prevalentemente per via aerea e che le fosse nasali rappresentano un importante trasmettitore dei microorganismi delle vie aeree superiori ed inferiori, va da sé che una corretta e frequente pulizia delle cavità nasali possa essere un valido aiuto per il nostro organismo”.

Una tecnica molto semplice, suggerita dal Prof. Monti, consiste nell'inspirare nelle fosse nasali l'acqua mentre ci si lava le mani, sino a farla arrivare in bocca per poi espellerla. Se invece questa metodica dovesse dar fastidio, raccomanda di fare delle irrigazioni utilizzando apposite soluzioni di spray nasale, come ad esempio quella del Mare Termale Bolognese, una soluzione termale isotonica a base di acqua sulfurea della Fonte San Luca delle Terme Felsinee.

 

Spray per lavaggi nasali - Acqua termale sulfurea

 

Precedente | Successivo